MENU

Celebrazioni ed iniziative - Opera Nostra Signora di Fatima - Forlì

Celebrazioni ed iniziative

Il Santuario diocesano Nostra Signora di Fatima è un "punto di riferimento spirituale per le celebrazioni che si svolgono, allo scopo di promuovere il bene delle anime, offrendo loro i mezzi di santificazione e di salvezza, quali sono in particolare l'annuncio della Parola di Dio, le celebrazioni liturgiche, l'amministrazione del sacramento della riconciliazione" (dal decreto di erezione a Santuario Diocesano, da parte di Mons. Domenico Mogavero, vescovo di Mazara del Vallo).

E proprio per venire incontro spiritualmente a tanti fedeli che qui vengono in pellegrinaggio, il Santuario offre diversi modi per incontrare il Dio vivo e vero e l'amore materno di Maria:

  • è un luogo per pregare, attraverso la recita quotidiana del santo Rosario e la celebrazione Eucaristica;
  • è un luogo di ascolto della Parola di Dio, attraverso la predicazioni di tridui e novene, e attraverso l'Adorazione silenziosa del Santissimo Sacramento ogni giovedì del mese;
  • è un luogo di Riconciliazione, attraverso la disponibilità dei sacerdoti Servi del Cuore Immacolato di Maria per l'ascolto della Confessioni;
  • è un luogo di silenzio in cui sentire vicino la protezione e l'abbraccio materno di Maria.

CALENDARIO EVENTI

Prossimi eventi

VACANZE ESTIVE FCIM
Campestrin, Val di Fassa

devoo-do-primeiro-sbado-do-ms
Reparando o Coração Imaculado de Maria

DONA ORA

Con una piccola donazione puoi riaccendere la speranza di uomini, donne e bambini in Brasile e, anche in Italia...

Dona alla fondazione

La Rivista ufficiale della
Famiglia del Cuore Immacolato di Maria

ABBONATI ALLA RIVISTA |

NEWSLETTER

La newsletter è uno strumento per rimanere sempre in contatto con noi e per essere sempre aggiornati sulle principali attività della Famiglia del Cuore Immacolato di Maria. Iscrivendoti riceverai gratuitamente notizie brevi, links ad articoli.

Pillole di SpiritualiTà

Nessun dubbio che la volontà di Maria è la stessa volontà di Dio. Consacrandoci a lei, diventiamo nelle sue mani strumenti della divina misericordia, come lei lo è stato nelle mani di Dio. (San Massimiliano Maria Kolbe)