MENU

Chi siamo - Opera Nostra Signora di Fatima - Forlì

CHI SIAMO

UN CENTRO DI SPIRITUALITÀ, PREGHIERA E FORMAZIONE CRISTIANA

L'Opera “Nostra Signora di Fatima”

  • …è un centro di spiritualità e di formazione cristiana che offre la possibilità – attraverso ritiri, preghiera e accompagnamento spirituale – di trovare quegli spazi di silenzio e meditazione a cui anela il cuore dell'uomo;
  • …è un punto di riferimento spirituale per le celebrazioni che si svolgono, allo scopo di promuovere il bene delle anime, offrendo i mezzi di santificazione e di salvezza, quali sono in particolare l'annuncio della Parola di Dio, le celebrazioni liturgiche, l'amministrazione del sacramento della riconciliazione;
  • …è un'oasi dello Spirito al servizio dei fedeli della Diocesi di Forlì.

L'Opera ha come scopi principali:

  • suscitare un rinnovato spirito di preghiera, privilegiando la recita del Santo Rosario;
  • promuovere la vita sacramentale dei fedeli (in particolare Eucaristia e Riconciliazione);
  • diffondere la devozione alla Madonna e della consacrazione al Cuore Immacolato,cooperando al Suo trionfo come richiesto a Fatima;
  • la diffusione e la difesa e delle verità di Fede, nella fedeltà al Santo Padre e al suo Magistero;
  • la formazione umana e spirituale di ogni fedele.

L'Opera è anche la manifestazione territoriale della Famiglia del Cuore Immacolato di Maria, Associazione privata di fedeli, approvata nella Diocesi di Roma e costituita dai religiosi Servi del Cuore Immacolato di Maria, dalle religiose Serve del Cuore Immacolato di Maria e dagli associati laici Figli e Figlie del Cuore Immacolato di Maria.

Tale Associazione attinge la sua forza aggregativa al dono di grazia dello Spirito Santo manifestato nel Cuore Immacolato di Maria, Madre della Chiesa.
La sua natura e la sua missione si esprimono attraverso il motto: "Per mezzo del mio Cuore Immacolato portate Cristo al mondo".

Come è nata l’Opera di Forlì

Durante alcuni incontri di preghiera, tenuti a Forlì già dal 2005 il nostro Istituto ha conosciuto una collaboratrice di Annalena Tonelli - martire forlivese della carità uccisa a Borama, in Somalia, il 5 ottobre del 2003 - la signora Linda Pellegrini, che ci ha fatto conoscere la figura e la spiritualità della sua carissima amica, che visse con profonda dedizione il servizio ai più poveri, agli ammalati e abbandonati dell'Africa.

In seguito la signora Linda ha chiesto all'Istituto dei Servi del Cuore Immacolato di Maria se fosse interessato a costruire un'Opera - dedicata al Cuore Immacolato di Maria ed in memoria di Annalena Tonelli - che avesse una valenza religiosa, sociale e caritativa, nello spirito di Annalena stessa.

Riconosciuta l'importanza del progetto, si sono consolidate subito le premesse per la sua realizzazione e, il 10 giugno 2007, i Servi del Cuore Immacolato di Maria hanno aperto a Vecchiazzano di Forlì, in via Borghina n.4, la loro prima Comunità, presso l'abitazione e il terreno riservati a questo scopo.

Il complesso si trova in un ampio spazio verde di circa 3 ettari e mezzo di superficie, parzialmente destinato a coltivazione agricola. Attorno alla Casa Religiosa (che ospita la nostra Comunità) si estendono un ampio giardino, a verde, e piazzali con un camminamento lungo parte del perimetro di proprietà. Altri due edifici completano il quadro dell’immobile: il primo era adibito a deposito dei macchinari agricoli e a fienile: il secondo è una grande Casa colonica, da ristrutturare.

La priorità della ristrutturazione è stata data alla Casa dove i padri risiedono, trasformandola da abitazione civile a Casa Religiosa, recuperando anche lo spazio per una cappella interna e per una sala, destinata agli incontri comunitari. Nella quaresima del 2008, con l'aiuto di alcuni generosi volontari di Forlì e del Veneto, la rimessa dei trattori è stata trasformata in Cappella per la celebrazione eucaristica, ed il fienile al piano superiore in un salone multimediale. È stata sistemata un grande area verde per le funzioni religiose, che da maggio a ottobre si celebrano ogni 13, come nelle altre Comunità icms.

Con l'aiuto del volontariato è stata ristrutturata la Casa colonica adiacente, al fine di ottenere un luogo per il Sacramento della Riconciliazione e gli spazi idonei per i ritiri spirituali mensili della Famiglia del Cuore Immacolato di Maria e per la casa delle nostre Suore. I lavori sono terminati il 1 maggio 2014 con l’inaugurazione dell’Opera.

Il lavoro di sistemazione è stata la premessa per realizzare le finalità di quest'Opera, nello spirito proprio di Fatima.

E’ questo l'eco che si percepisce da coloro che vengono qui a pregare: ‘'Che bello avere una piccola Fatima anche qui a Forlì!"

icms comunità Forlì

DONA ORA

Con una piccola donazione puoi riaccendere la speranza di uomini, donne e bambini in Brasile e, anche in Italia...

Dona alla fondazione

La Rivista ufficiale della
Famiglia del Cuore Immacolato di Maria

ABBONATI ALLA RIVISTA |

NEWSLETTER

La newsletter è uno strumento per rimanere sempre in contatto con noi e per essere sempre aggiornati sulle principali attività della Famiglia del Cuore Immacolato di Maria. Iscrivendoti riceverai gratuitamente notizie brevi, links ad articoli.

Pillole di SpiritualiTà

Nessun dubbio che la volontà di Maria è la stessa volontà di Dio. Consacrandoci a lei, diventiamo nelle sue mani strumenti della divina misericordia, come lei lo è stato nelle mani di Dio. (San Massimiliano Maria Kolbe)